Layout-top
Pensa Comunica Vendi Bollino_sconto_trasp
-15%

Pensa Comunica Vendi

Un nuovo paradigma di pensiero per un approccio innovativo alla vendita e alla vita

michele pengo

Edizione in Brossura 14 x 21 cm, 240 pag.

19.00 €Promozione: 16.15 €    

I sogni si realizzano se ci credi”, parola dell’autore che in questo libro ha raccolto la sua trentennale esperienza nel campo delle vendite e della comunicazione. “Pensa, Comunica, Vendi” è un manuale che ci insegna a raggiungere risultati sempre più performanti, gestire il cambiamento, allargare il proprio punto di vista. Uno stimolo a non mollare mai, un invito a credere nel fatto che se lavori e vivi in coerenza con i tuoi Valori, tutto quello che ti aspetti accadrà.

 

Un libro unico nel suo genere, che definire esclusivamente “di vendita” sarebbe oltremodo limitativo e limitante. Pensa Comunica Vendi, opera trasversale e multidisciplinare, sa prestare il fianco ai collegamenti più ricchi e disparati. Come una meteora si proietta indubbiamente tra gli elaborati più frizzanti ed effervescenti del panorama del cartaceo: le implicazioni di carattere biografico, antropologico, sociologico, pedagogico, quindi educativo, culturale e spirituale sono davvero molteplici. Michele Pengo, l’autore, sa porsi come il novello Prometeo, che rubando il fuoco dell’entusiasmo agli Dèi della diffidenza, redime e restituisce la dignità perduta all’atto del vendere. La vendita diretta così redenta, emendata, riscattata dall’onta di un "wannamarchismo" offensivo, ritrova se stessa e prende slancio verso il suo ritrovato vigore, alla riscoperta della dignità e della grandezza perdute. Come l’Eldorado, come Atlantide, la memoria della grandeur riprende la propria collocazione in un presente non più beffardo e malevolo ma prodigo di promesse e sorrisi. Al pari di Odisseo, l’Autore ci prende per mano, nei corridoi di quel “peregrinar di vita” che sa essere il cammino di tutti, nelle peripezie, nei dispiaceri, nelle gioie e nelle umane tribolazioni. Le miserie del vissuto mutano, si volgono verso il nuovo: ciò che condanna ora assolve, l’insuccesso del singolo alchemicamente muta paradigma. L’impronta leopardiana del concepire un fato più grande di sé trova risoluzione e si espleta nella lucida presa di coscienza che il suo favore può essere sedotto solamente con l’umiltà del fare a dispetto dell’arroganza del pretendere. Michele è un uomo, come noi. In questo il grande e prezioso insegnamento che si annida nel suo manoscritto: Michele è noi, noi siamo Michele. Il libro, magicamente, diventa uno specchio nel quale guardarsi, il lago nel quale scorgere la propria immagine riflessa, nell’attesa che sorga la dama delle acque a porgerci l’Excalibur, il Graal, il Calice dell’alleanza. Leggendo il libro valicheremo la soglia, oltrepasseremo la Terra di mezzo, il suolo di nessuno, alla ricerca del tesoro di Sigfrido. Michele ci prenderà per mano, accompagnandoci, indicandoci la via, ma lasciando a noi, e solo a noi, la volontà d’iniziarne il cammino. «Non tutti quelli che ti hanno portato dove sei ti porteranno dove vuoi andare», chiosa l’Autore nel Capitolo 5: un monito, profetico a tal punto da risultare per certi aspetti sibillino. Rompere gli schemi, distaccarsi da un distorto passato, riconcependolo come processo di consapevole rinascita senza fraintenderlo secondo la logica dell’assenza di gratitudine. Il nuovo non rimpiazza il vecchio, non lo rinnega, non lo esclude, ma semplicemente si integra ad esso, in un percorso di crescita olistico che completa l’individuo esaudendone le aspettative.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi ha acquistato questo libro ha anche scelto:

Credit_card

EIFIS Editore srl

European Institute for Inner Studies

Viale Malva Nord, 28 - 48015 Cervia (RA)

t. +39 0544 72215 - f. +39 0544 974262

info@eifis.it

p.IVA 03317470403